home | blog | Sbenzinare

Sbenzinare

La guida definitiva alla pulizia del cuscinetto.

Da quando sono nel mondo dello yoyo ho sentito spesso ripetere le solite 3 o 4 domande, una di queste, e forse la più frequente, è "come sbenzino?".
Cercherò in questo topic di dare tutte le risposte prima che mi vengano fatte le domande, se, nel caso, doveste avere ulteriori domande, non esitate a chiedere.
Ho aperto un topic e non una guida proprio perché mi piacerebbe interagire con eventuali utenti che avessero perplessità.
Allora, non vi sto a raccontare la rava e la fava (soprattutto la fava), come è noto, si benzina per avere un gioco unresponsive, e per fare ciò è necessario pulire il cuscinetto.

I cuscinetti stock arrivano quasi sempre ingrassati, molto ingrassati, e in questo modo rendo lo yoyo reattivo. Per pulirli è possibile usare diversi prodotti, a seconda del prodotto scelto si ha un tipo di sbenzinatura differente. Andiamo con ordine:

1. Petrolio bianco
Il petrolio bianco si trova dappertutto, in colorificio, al supermercato, dal ferramenta. È un derivato del petrolio ed unge a contatto.
Avendo però anche proprietà solventi sui grassi è indicato alla sbenzinatura.
Immergendo un cuscinetto nel petrolio lo si "sgrassa", lavando via il grasso. Essendo una sostanza oleosa il petrolio lascia residuo internamente e il cuscinetto sarà comunque leggermente reattivo, non tanto da richiamare lo yoyo con un colpo di polso ma nemmeno tanto da renderlo completamente unresponsive.
Il Petrolio bianco contiene quasi sempre delle tracce di acqua (ahimè), quindi non lasciate i cuscinetti, se non sono in inox, a bagno per troppo tempo perché arrugginirebbero. Parlo per esperienza.

Avio2. Benzina Avio
La benzina avio è il propellente che usano gli aerei. È un tipo di carburante molto raffinato che ha pochissime impurità. Viene usata dai comuni mortali (intendo quelli che non devono farci il pieno all’F14) per smacchiare i vestiti. Non ha tracce di grassi o oli, infatti versta sui vestiti evapora senza lasciare tracce. È un ottimo smacchiatore.
Ma torniamo allo yoyo. I cuscinetti puliti con l’Avio sono totalmente unresponsive, conservano pochissime tracce di grasso e diventano "secchi".
Il cuscinetto con questa pulitura diventa super performante ma...dura pochissimo.
Grippare durante il gioco è possibile e frequente. Un cuscinetto grippato il più delle volte non ritornerà mai giocabile al 100%.

3. Diluente
Se volete pulire un cuscinetto al 100% usate del diluente nitro. Il diluente sgrassa completamene qualunque cosa su cui si posi. Un cuscinetto pulito con nitro gira al 100%…per pochissimi minuti.
Senza lubrificante un cuscinetto muore nel giro di poco tempo.
È possibile però, dopo averlo pulito, lubrificarlo con un ago e una piccola goccia di olio fine per macchine da cucire (si trova in ferramente). Lubrificandolo con la giusta quantità di olio si ha una risposta perfetta.
Trovare il giusto equilibrio è molto difficile, come in tutte le cose d'altronde.
Il diluente puro può essere usato per sbenzinare cuscinetti ceramici, che notoriamente, funzionano a secco.


Zippo4. Ultimo ma non per importanza: Benzina dello Zippo
Suggeritami dall’amico Ceschi, la benzina dello Zippo ha in se tutte le caratteristiche per essere un eccellente sbenzinante. Sgrassa i cuscinetti in profondità e contiene delle piccolissime tracce di olio che lubrificano il cuscinetto in maniera perfetta.
Io personalmente uso il metodo B!ST per sbenzinare, metodo semplice che consiste nel far girare il cuscinetto con un dremel, spruzzare qualche gocci di benzina Zippo e soffiare subito con forza sul cuscinetto.
Soffiando si accelera l’evaporazione della benzina e si lascia in questo modo tutto l’olio contenuto nella soluzione. Secondo il mio personale parere non esiste nulla di meglio.


Togliere gli scudi può essere utile per ottenere una pulizia più profonda, ma non è fondamentale.


Domande? Esperienze? Critiche?

Autore: Mr. Bist Data: 22/10/2009